Ultimi chiarimenti sulla cedolare secca

mar - 15 | pianetaimmobiliare | No comments. | Notizie

Ulteriori Precisazioni Alla Luce della Nota dell’Agenzia delle Entrate Del 14/02/2013 in merito all’opzione per La Cedolare Secca

La nota dell’Agenzia delle Entrate del 14/02/2013 ha chiarito che il modello 69 non deve essere presentato per confermare l’opzione per la cedolare secca espressa nel modello Unico o 730/2012 per i contratti in corso al 07/04/2011.

Ci sono però casi in cui tale adempimento resta necessario.

In particolare si sottolinea la sussistenza dell’obbligo quando si è in presenza della prima scadenza contrattuale anche in vigenza del rinnovo automatico suddetto.

Ad esempio: nel caso in cui i primi quattro anni del contratto di locazione scadano a fine febbraio 2013 e il contribuente abbia optato per la cedolare in sede di dichiarazione dei redditi 2012 e non abbia presentato nel 2012 il modello 69 per confermare l’opzione, se vuole restare in cedolare dovrà presentare il modello 69 entro il 30 marzo 2013. L’opzione così esercitata avrà efficacia per i successivi quattro anni, senza necessità di conferme e salvo proroghe.
FONTE: FIAIP

Comments are closed.