Il prezzo della casa con l’ascensore……

gen - 25 | pianetaimmobiliare | No comments. | Annunci, Notizie

Il prezzo dela casa con l’ascensore cresce fino al 20% in più

Sono stati comunicati oggi da Immobiliare.it  i dati di uno studio sull’aumento del prezzo di una casa in base alla  presenza o meno dell’ascensore, che risultano essere del dieci  per cento a Torino, del tredici per cento a Palermo, del sedici per cento a Roma o persino del ventuno per cento a Bolzano.

Analizzando ad esempio un appartamento a Milano, posto al terzo piano, Immobiliare.it ci comunica che il suo valore viene accresciuto di quasi trentamila euro nel confronto con un’abitazione di pari condizioni ma senza ascensore; l’analisi è stata svolta dal più importante sito di inserzioni immobiliari online su altri centri abitati in tutta Italia.

La nostra nazione non risulta assolutamente essere un Paese di case altissime, nel capoluogo lombardo e in quello ligure si trovano le abitazioni più alte, che raggiungono in media i cinque piani; invece a Palermo non si arriva mediamente a tre e nella Capitale le case si elevano di poco sopra i quattro piani.

Le cause di questo scarso sviluppo verticale della nostre aree abitative sono da ricercarsi sia nella storia delle nostre città che nelle piccole realtà imprenditoriali delle imprese costruttrici che non risultano avere cantieri sufficientemente ampi e strutturati; quindi la scarsa verticalità delle nostre città ha reso meno frequente l’installazione dell’ascensore.
Nell’analisi effettuata dall’Ufficio Studi di Immobiliare.it si evince come più si scenda verso Sud meno frequentemente si trovano gli ascensori nei palazzi: le case ristrutturate negli ultimi dieci anni a Bolzano hanno la presenza dell’ascensore in oltre il novanta per cento dei casi, mentre a Palermo risulta il sessantaquattro; nel caso però di case appena costruite la presenza dell’ascensore è nel novanta per cento dei casi.

Comments are closed.